Byung-hun Lee

Byung-hun Lee

 
Bio
Ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel 2000, recitando, sotto la regia di Park Chan-wook, nel film Gongdonggyeongbigu-yeok JSA, all'epoca il più grande successo della storia del cinema coreano in termini d'incassi[1]. Nel 2005 ha recitato in Bittersweet Life di Kim Ji-woon, film che viene presentato al 58º Festival di Cannes[2][3]. È stato diretto da Kim Ji-woon in altre tre occasioni: nel film Il buono, il matto, il cattivo (2008), in cui interpreta il ruolo dell'antagonista per la prima volta in carriera[4], in Angmareul bo-atda (2010), al fianco dell'attore Choi Min-sik[5], e ne L'impero delle ombre (2016), presentato fuori concorso al 73º Festival di Venezia. Nel 2006 ha prestato il suo volto per Wayne Holden, protagonista del videog...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO