Marco Parente

Marco Parente

 
Bio
Nato a Napoli, si trasferisce all'inizio degli anni novanta a Firenze, dove forma la band Otto'p'notri insieme a Massimo Fantoni a cui si aggiungeranno, in una fase successiva musicisti come David Bindi, Fabrizio Orrigo, Claudio Mangionello e Umberto Bartolini [1]. Con gli Otto'p'notri Parente sperimenterà senza pubblicare, il primo album della band infatti arriverà nel 1999, dopo la sua uscita dal gruppo avvenuta nel 1995[2][3]; durante quell'esperienza si farà notare anche come batterista. Dopo aver contribuito alla batteria e agli arrangiamenti de L'albero pazzo di Andrea Chimenti[4], collabora con i CSI suonando la batteria per l'album Linea Gotica del 1996. Il disco d'esordio, Eppur non basta, esce nel marzo del 1997 per la collana Taccuini del C...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO