Anna Maria Ferrero

Anna Maria Ferrero

 
Bio
Il suo esordio nel cinema fu casuale ed avvenne nel 1949 quando l'attore e regista Claudio Gora la notò mentre era a passeggio in via Aurora a Roma. La fermò e le propose un provino per Il cielo è rosso, film tratto da un romanzo di Giuseppe Berto. Il provino fu positivo e, appena quindicenne, la futura attrice venne scritturata.[1] « Scoprii Anna Maria Ferrero per strada, in via Aurora a Roma, mentre camminava al fianco di una signora. Cercavo la ragazzina per il film e vidi questo scricciolo che aveva una tale intensità negli occhi (...) Fece un provino meraviglioso, era nata attrice. » Per omaggiare il suo padrino, il musicista statunitense Willy Ferrero, sceglierà di prenderne il cognome, diventando Anna Maria Ferrero, anche per il fatto che egli stesso sar...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO