Jean-Hugues Anglade

Jean-Hugues Anglade

 
Bio
Anglade si è fatto notare nel 1983 per l'interpretazione nel film L'uomo ferito di Patrice Chéreau, che gli ha valso la nomination al Premio César per la migliore promessa maschile. È stato nuovamente nominato ai César per Subway (1985) di Luc Besson, Betty Blue (1986) di Jean-Jacques Beineix, per il quale ha vinto nel 1987 il Premio Jean Gabin, Notturno indiano (1989) di Alain Corneau, e ha infine vinto il Premio César per il migliore attore non protagonista per La Regina Margot (1994) di Patrice Chéreau. Inoltre interpreta l'ambiguo rapinatore tossicodipendente Eric in Killing Zoe (1993) di Roger Avary. Nel 1997 scrive e dirige Tonka, una commedia romantica nella quale figura anche come attore protagonista. Nel periodo 2008-2010 ha interpretato in quattro film per la tv il perso...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO