Caterina Mancini

Caterina Mancini

 
Bio
Debuttò nel 1948 a Firenze ne I Lombardi alla prima crociata e nel 1950 apparve a Bologna e Venezia in Norma. Del 1951 è l'importante esordio alla Scala nella prima ripresa postbellica di Lucrezia Borgia, che rimase l'unica presenza nel teatro milanese. Nello stesso anno partecipò a diverse edizioni radiofoniche in occasione del cinquantenario della morte di Giuseppe Verdi: Nabucco, La battaglia di Legnano, Attila, Aida, Il trovatore. La carriera si sviluppò prevalentemente nei principali teatri italiani: tra le tappe più significative Mosè in Egitto nel 1955 a Firenze e Il duca d'Alba nel 1956 a Verona, oltre a presenze a Roma e Napoli. Fece anche alcune apparizioni sporadiche all'estero: Nizza, Monte Carlo, Bilbao, Lisbona. Importanti titoli in repertorio furono anche Un ballo...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO