William Hurt

William Hurt

 
Bio
Fattosi conoscere al primo film (Stati di allucinazione, 1980, di Ken Russell), è diventato in breve tempo uno degli attori più interessanti degli anni ottanta, capace di porre la propria espressione pensosa e di grande appeal al servizio di una notevole duttilità. Particolarmente a suo agio diretto da Lawrence Kasdan (Brivido caldo, 1981; Il grande freddo, 1983; Figli di un dio minore, 1986; Turista per caso, 1988; Ti amerò... fino ad ammazzarti, 1990), ha ottenuto un Oscar per Il bacio della donna ragno (1985) di Héctor Babenco, in cui interpretava il ruolo di un omosessuale incarcerato. Successivamente ha confermato le notevoli qualità interpretative, in particolare in Gorky Park (1983) di Michael Apted, Dentro la notizia di James L. Brooks (1987), Fino alla fine del mondo (1991...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

OGGI
23:30
TV 8


DOMANI
22:50
Sky Cinema Classics


DOPODOMANI
09:35
Sky Cinema Classics


Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO