William Berger

William Berger

 
Bio
William Berger esordisce nel cinema nel 1965 in L'uomo dei cinque palloni di Marco Ferreri, distribuito in una versione drasticamente ridotta dal produttore Carlo Ponti all'interno del film a episodi Oggi, domani, dopodomani e presentato nei cinema italiani in versione integrale solo nel 1979. Tornerà a lavorare con Ferreri due anni dopo, per L'harem, in cui interpreta uno dei pretendenti di Carroll Baker accanto a Gastone Moschin e Renato Salvatori, ma nel frattempo nel 1966 si è già cimentato nel thriller con La lama nel corpo, unico film diretto dal produttore Elio Scardamaglia, e soprattutto nel western con El Cisco di Sergio Bergonzelli, nel quale appare «stralunato, ma adorabile» nel ruolo del titolo.[1] È quest'ultimo il genere all'interno del quale si svolgerà buon...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO