Anna Safroncik

Anna Safroncik

 
Bio
È figlia della ballerina e insegnante di danza Lilija Čapkis e del tenore Jevhenij Safrončik. Debutta nella recitazione all'età di 4 anni, in Fiaba dello zar Saltan di Aleksandr Puškin. A 7 anni viene iscritta all'Accademia Nazionale dello Spettacolo di Kiev, trascorre gli anni studiando musica, canto, ballo e recitazione.[1] All'età di 12 anni si trasferisce in Italia insieme alla madre, più precisamente ad Arezzo. Nel 1998, dopo essere stata eletta Miss Toscana, entra nella fase finale del concorso di Miss Italia, arrivando ottava. Nel 2000 debutta al cinema in C'era un cinese in coma diretto da Carlo Verdone, e nello stesso anno appare nei film Welcome Albania, regia di Fabrizio Maria Cortese e Metronotte, regia di Francesco Calogero, in cui interpreta il ruolo di Nadia...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO