Giulio Cali

Giulio Cali

 
Bio
Anni di gavetta nel teatro dialettale e di avanspettacolo, senza riuscire a venir fuori dall'anonimato, non distruggono la volontà e l'entusiasmo di questo impertinente "romano de Roma", saporoso caratterista di grande comunicativa e vivace loquacità. Il debutto nel cinema è piuttosto oscuro con la partecipazione al film muto Un balilla del '48 di Umberto Paradisi (1927) ma, seppur relegato a ruoli di secondo o terzo piano, talvolta minuscoli, spesso senza che il suo nome appaia su manifesti o nei titoli di testa o coda di una pellicola, Giulio Calì dimostra una volontà di ferro e una tenacia esemplare apparendo in una grande quantità di film dove disegna argutamente figure di portinai, scribacchini, notai, avvocatucci, uscieri, caporali, frequentatori di osterie e molti altri di di...

Biografia completa (wikipedia)

FILMOGRAFIA COMPLETA


In programmazione

DOMANI
10:10
Rsi La2


23:50
Rai Tre


Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO