Ladri di biciclette

Ladri di biciclette

4.58
VOTA:        
Titolo originale
Ladri di biciclette

Trama
«Rintracciare il drammatico nelle situazioni quotidiane, il meraviglioso nella piccola cronaca» Ladri di biciclette è un film del 1948 diretto, prodotto e in parte sceneggiato da Vittorio De Sica. Girato con un'ampia partecipazione di attori non professionisti, prende lo spunto dal titolo dell'omonimo romanzo Ladri di biciclette (1946) di Luigi Bartolini, sebbene si tratti di un soggetto originale di Cesare Zavattini. È tuttora considerato un classico del cinema ed è ritenuto uno dei massimi capolavori del neorealismo cinematografico italiano.[1][2][3] Quattro anni dopo la sua uscita, venne ritenuto il più grande film di tutti i tempi dalla rivista cinematografica britannica Sight & Sound.[4] Nel 1958 fu dichiarato il secondo miglior film di sempre alla Confrontation di Bruxelles, da una giuria internazionale di critici.[5][6] Ladri di biciclette è stato in seguito inserito, come opera rappresentativa, nella lista dei 100 film italiani da salvare,[6][7][8] ed è stato inoltre classificato nella quarta posizione ne "I 100 migliori film del cinema mondiale - I più grandi film non in lingua inglese" dalla rivista Empire.[9]
Trama completa (wikipedia)

Genere
drammatico

Durata
93

Anno
Italia 1948

Regista

Cast


Film NON in programmazione

Potrebbe piacerti anche:

12:15
Studio Universal

L'asso nella manica

4.39
Drammatico
Anno: 1951
Regia: Billy Wilder
Cast: Kirk Douglas, Jan Sterling, Robert Arthur, Porter Hall, ...
VOTA:        
21:25
TV2000

La ciociara

3.94
Drammatico
Anno: 1960
Regia: Vittorio De Sica
Cast: Sophia Loren, Jean-Paul Belmondo, Eleonora Brown, Carlo Ninchi, ...
VOTA:        

Registrati per ricevere consigli su misura per te.



Accesso ACCESSO